tai chi chuan

Il Tai Chi Chuan è allo stesso tempo un’arte marziale di autodifesa raffinata ed efficace, una forma di meditazione in movimento e una ginnastica medica.

Attraverso i suoi movimenti lenti, dolci e ponderati, permette di raggiungere e mantenere il benessere fisico e psichico, la concentrazione, la consapevolezza; è definito «pratica di lunga vita» poiché apporta equilibrio, energia e nuova forza vitale.

Il Tai Chi Chuan rafforza il sistema immunitario e aiuta il nostro fisico. Il principio su cui si basa è quello della forza interiore, dell’energia, che attraverso la pratica arriva all’esterno, ai muscoli e ai tendini.

Diversamente dalla maggior parte delle arti marziali e attività sportive, può essere praticato a qualsiasi età e non necessita di un allenamento o di caratteristiche fisiche e attitudini particolari.

Lo studio del Tai Chi Chuan non è legato solamente al movimento fisico ma anche a una filosofia che affonda le proprie radici in antichissime tradizioni del pensiero, tra le quali il Taoismo. Nella sequenza di movimenti – la cosiddetta “forma” – del Tai Chi Chuan, ogni movimento esprime l’alternarsi di Yin e Yang, il vuoto e il pieno, le due forze che governano l’universo. L’armonia è il frutto dello stato di equilibrio dinamico tra queste due forze.

lo stile chang

In Cina nei secoli sono nati e si sono sviluppati centinaia di stili di Tai Chi Chuan. I più diffusi, in Cina e nel mondo, sono sei, i più praticati sono lo stile Yang e lo stile Chen. Lo stile praticato presso l’Associazione Yuan si colloca per così dire a metà strada tra questi due. Si chiama stile Chang.

La pratica di questo stile consiste nell’esecuzione di una sequenza di 108 movimenti, la “forma” attualmente insegnata in Cina dalla maestra Fan Su Fen, ex membro dell’Istituto di Kung Fu di Pechino.

Un invisibile filo rosso unisce coloro che sono destinati ad incontrarsi, a prescindere dal momento, dal luogo o dalle circostanze. Il filo può allungarsi o attorcigliarsi ma non si rompe mai.

la pratica del tai chi con l'associazione yuan

Presso l’Associazione Yuan la “forma” dello stile Chang viene appresa gradualmente e costantemente perfezionata sotto la guida del maestro Jiang Yi di nazionalità cinese.

Perché un allievo inizi ad avvertire i benefici del Tai Chi non è necessario saper eseguire la sequenza completa. In questo tipo di pratica non conta da quanti anni si frequentano le lezioni o dove “si è arrivati”. Per questo, presso Yuan non sono previsti “esami”, premi, gradi o livelli. Secondo la filosofia che vi viene praticata, il Tai Chi Chuan dev’essere qualcosa di vivo, non di rigido, non è un lavoro, né una gara.

Oltre al Tai Chi, presso Yuan si praticano il Tui Shou e il Chi Kung, considerati come il naturale proseguimento di un ciclo di apprendimento che inizia con il Tai Chi e la pratica della sequenza di 108 movimenti.